Soluzioni Handytech per il trasporto su carrozzina

Veicoli a tetto alto

9 ottobre 2017
Due sono gli allestimenti realizzabili sul Nuovo Fiat Doblò tetto alto, nella versione standard o XL, che prevedono la copertura della zona di carico con un pianale in alluminio rivestito con materiale al quarzo ad alta resistenza. Lo spazio per l’alloggiamento della carrozzina è corredato di un apposito sistema di ritenuta munito di arrotolatori automatici asportabili e di una cintura a tre punti per garantire la sicurezza del trasportato in carrozzina, il tutto conforme agli standard internazionali.

L’ampiezza del vano posteriore del veicolo, in entrambe le versioni, permette di trasportare comodamente fino a cinque persone ed un passeggero in carrozzina, sia essa manuale o elettronica.

L’accesso al veicolo può avvenire tramite sollevatore elettroidraulico o rampa servoassistita. I vari accessori e le diverse personalizzazioni funzionali ed estetiche permettono di avere un veicolo polivalente, con l’obiettivo di assecondare le esigenze di utilizzatori privati, associazioni e taxisti.
NUOVO DOBLO' EXTRA

La soluzione EXTRA prevede l’alloggiamento, nel vano posteriore del nuovo Doblò, di un sollevatore bi-braccio (Cod. BBO 115.73) appositamente realizzato per sfruttare al meglio gli spazi offerti dal veicolo. Il sollevatore, compatto e robusto, permette di sollevare in sicurezza e con estrema rapidità una carrozzina, ed il suo passeggero, sino ad un peso complessivo di 320 Kg grazie alle ampie dimensioni della sua piattaforma larga 730 mm e lunga 1150 mm.

Tutte le tipologie di allestimento prevedono il trasporto di una persona in carrozzina, due passeggeri più il conducente e di ripristinare la conformazione dei sedili originale qualora non fosse necessario il trasporto della persona in carrozzina.
Ogni allestimento realizzato prevede un processo di controllo, in fase di realizzazione, con particolare attenzione al trattamento anticorrosivo in corrispondenza delle forature, la sigillatura delle parti soggette ad infiltrazioni d’acqua e la completa protezione, tramite apposite guaine, degli impianti elettrici. Tutti gli allestimenti realizzati vengono sottoposti a collaudo presso la M.C.T.C. ed autorizzati, preventivamente, da nulla osta ufficiale di Fiat Group Automobiles S.p.a.

Pagina generata in 0.27660393714905 secondi